Home » News

Categoria: News

I Sindaci di Summonte e Ospedaletto d’Alpinolo scrivono al Prefetto

I Sindaci di Summonte e Ospedaletto d’Alpinolo scrivono al Prefetto, questo il comunicato.

COMUNICATO STAMPA

I Sindaci di Ospedaletto d’Alpino e Summonte scrivono al Prefetto

Saggese e Giuditta: “Serve un tavolo istituzionale di coordinamento

per evitare confusione ed azioni disomogenee nella gestione dell’emergenza Covid-19 in Irpinia”

 

I Sindaci Saggese e Giuditta scrivono al Prefetto. Chiedono l’attivazione di un tavolo istituzionale per la gestione dell’emergenza Covid-19 in Irpinia.

“Chiediamo a Sua Eccellenza il Prefetto di attivare un tavolo istituzionale per la gestione dell’emergenza Covid-19 al fine di coordinare al meglio i Comuni e gestire questa fase così delicata – spiegano i due Sindaci del Partenio – Non servono protagonisti, né fughe in avanti, ma un protocollo comune che permetta a tutti i 118 primi cittadini d’Irpinia di gestire questa fase emergenziale in maniera coordinata ed uniforme. Questa mattina abbiamo inoltrato al Prefetto una richiesta di attivazione di un coordinamento che riunisca Sindaci, rappresentanti dell’Unità di Crisi della Regione Campania e rappresentanti dell’Anci, al fine di avere una linea omogenea. In questi giorni abbiamo assistito a troppe iniziative solitarie, azioni, comportamenti, dichiarazioni di singoli Sindaci ed amministratori locali che destabilizzano e confondono i nostri cittadini, con il risultato che la nostra azione di contrasto ed il nostro notevole sforzo di dare seguito alle disposizioni del Governo Centrale si vanifichino rispetto ad una percezione distorta. – concludono Giuditta e Saggese – Siamo convinti che sia necessario attivare un coordinamento da parte della Prefettura ed agire in maniera sinergica. Attendiamo la risposta del Prefetto”. Di seguito la missiva inoltrata dai Sindaci di Ospedaletto d’Alpinolo e Summonte a Sua Eccellenza il Prefetto: 

 

Alla c.a. di S.E. il Prefetto

Dott.ssa Paola Spena

Corso Vittorio Emanuele n.4

83100 Avellino

protocollo.prefav@pec.interno.it

OGGETTO: richiesta coordinamento locale per emergenza Covid-19 in Irpinia

Sua Eccellenza,

con la presente per sottoporre alla Sua cortese attenzione alcune considerazioni da amministratori comunali in merito all’emergenza Covid-19 che stiamo attraversando. In qualità di Sindaci, presidio immediato e diretto dello Stato sui territori, ci troviamo a fronteggiare questo fenomeno di portata storica in modo disomogeneo e talvolta addirittura disarticolata e disordinata. Da una disamina effettuata emerge che le azioni, i comportamenti, nonché le dichiarazioni di Sindaci ed amministratori locali, destabilizzano e confondono i nostri cittadini, con il risultato che la nostra azione di contrasto ed il nostro notevole sforzo di dare seguito alle disposizioni del Governo Centrale si vanifichino rispetto ad una percezione distorta. In queste condizioni, noi Amministratori locali subiamo pressioni sociali ed i cittadini appaino comprensibilmente confusi di fronte a questa frammentazione ed alle diverse azioni ed interpretazioni che vedono susseguirsi nei diversi territori comunali. L’emanazione dell’ultimo D.P.C.M., che affida ai Sindaci parte della gestione, fa emergere ancor di più la necessità di stabilire una linea di azione comune. C’è bisogno di un’azione coordinata ed univoca che permetta di affrontare questa complessa grave e complessa emergenza in maniera condivisa. Un confuso approccio potrebbe contribuire a generare disordini e agitazioni. Tanto premesso, S.E. con la presente Le chiediamo, in qualità di rappresentante del Governo, di attivare, se lo riterrà opportuno, un confronto attraverso un tavolo istituzionale Comune di Summonte (Av) Comune di Ospedaletto d’Alpino (Av)

con i Sindaci, i dell’Unità di Crisi della Regione Campania ed i rappresentanti dell’Anci che permetta di pianificare una strategia omogenea da porre in essere. RingraziandoLa per quanto potrà fare in merito, l’occasione ci è gradita per porLe i più cordiali saluti.

Il Sindaco di Ospedaletto d’Alpinolo

 Dott. Antonio Saggese

 Il Sindaco di Summonte

On. Pasqualino Giuditta

Coronavirus attivo il sostegno psicologico

Coronavirus attivo il sostegno psicologico

Il comune di Summonte e la sua amministrazione sempre al fianco dei suoi cittadini

Nel vortice della sofferenza e del disagio provocato dal Coronavirus non finiscono sono solo i malati. Tanti familiari, in apprensione per il destino dei propri cari, devono gestire quotidianamente angoscia e paure, amplificate dalle distanze forzate e dai limiti imposti da sacrosante normative a tutela della sicurezza collettiva. 

Per gestire questi stati di difficoltà emotiva  che si vive in questa fase di emergenza l’amministrazione comunale su proposta di psicologi nel territorio del comune di Summonte apre uno sportello d’ascolto gratuito e virtuale per i cittadini che ne avessero bisogno per condizioni di ansia e stress dovete alla situazione attuale.

La dottoressa Roberta de Vito, dal lunedì al venerdì dalle ore 17,00 alle 19,00. Telefono e Whatsapp 327 7411455.

 

Nuova modulistica Suap per segnalazioni, comunicazioni ed istanze

Nuova Modulistica SUAP – commercio e attività produttive – Novembre 2019

Si informa che, nell’ambito delle attività di completamento dell’adozione di moduli unificati e standardizzati per la presentazione di segnalazioni, comunicazioni e istanze, con Decreto Dirigenziale della Direzione Generale per lo sviluppo economico e le attività produttive n.363 del 15 ottobre 2019, pubblicato sul Burc n. 64 del 28 ottobre 2019, sono stati adeguati alla normativa regionale ed approvati i modelli unificati e standardizzati relativi alle attività commerciali ed assimilate oggetto dell’Accordo n. 73/CU sancito in Conferenza unificata del 25 luglio 2019.

Tutte le informazioni sono disponibili al seguente link: Nuova modulistica per segnalazioni, comunicazioni ed istanze

Summonte Borgofestival 13 e 14 settembre 2019

Summonte Borgofestival 13 e 14 settembre 2019 – scarica la locandina dell’evento

SUMMONTE BORGOFESTIVAL 13 E 14 SETTEMBRE 2019

“Summonte BORGOFESTIVAL” si colloca in uno scenario paesaggistico, artistico, monumentale ed ambientale di grande interesse. Location d’eccezione è il grazioso borgo di SUMMONTE (Av) che rientra nella rete de “I borghi più belli d’Italia”. Con la sua maestosa  Torre Angioina, il percorso ambientale denominato “Summonte-Campo San Giovani”, i vicoli del borgo e la Chiesa Madre di San Nicola di Bari è piacevole da visitare e da scoprire. L’edizione 2019 dell’evento sarà caratterizzata da “BORGHI IN VIAGGIO…” e vedrà il coinvolgimento degli undici borghi più belli d’Italia in Campania. Il video mapping tridimensionale con luci artistiche e di grande impatto, partendo da Summonte, farà tappa in tutti i Comuni campani che hanno ottenuto questo prestigioso riconoscimento mettendo in risalto le bellezze storiche, artistiche, storiche, ambientali ed eno-gastronomiche della Campania.

PROGRAMMA
SUMMONTE Borgofestival 
13 E 14 SETTEMBRE 2019

 
VENERDÌ’ 13 SETTEMBRE 2019 
Ore 14.00 – Escursione all’Eremo di San Silvestro (A cura di Irpiniatrekking)
                        Ritrovo presso Info-point comunale
 
Ore 16.00 – Visite guidate a Summonte uno dei “Borghi più belli d’Italia”
                        Borgo, Torre Angioina, Museo Civico, Chiesa Madre, Percorso Ambientale

Ore 19.30  – Interventi Musicali nel Borgo a cura del Conservatorio di Musical San Pietro a Majella (Na)
 
Ore 21.00 – Arco San Nicola
Inizio dello Spettacolo di Luci tridimensionali con video mapping  su “I borghi più belli d’Italia” della Campania

Ore 20.30  –  Piazza Matarazzo
Spettacolo  “Arcani Incanti” con danza aerea a cura del Piccolo Nuovo Teatro
 
Ore 22.00  – Piazza De Vito
                   Spettacolo teatrale “Il Castello” con ROSARIA DE CICCO
 
SABATO 14 SETTEMBRE 2019
 
Ore 09.00 – Escursione Summonte-Campo San Giovanni (A cura di Irpiniatrekking)
                        Ritrovo presso Info-point comunale
 
Ore 16.00 – Visite guidate a Summonte uno dei “Borghi più belli d’Italia”
                        Borgo, Torre Angioina, Museo Civico di interesse regionale, Chiesa Madre

Ore 18.00 – Dibattito Piazza De Vito
                                                           BORGHI IN VIAGGIO…
Confronto tra le eccellenze territoriali
Con i Sindaci  de “ I Borghi più Belli d’Italia”
 
Modera giornalista RAI
CONCLUDE On. Vincenzo DE LUCA
(Presidente Regione Campania)

Ore 21.00 – Arco San Nicola
Spettacolo di Luci tridimensionali con video mapping  su “I borghi più belli d’Italia”

Ore 21.00  –  Piazza Matarazzo
Spettacolo  “Arcani Incanti” con danza aerea a cura del Piccolo Nuovo Teatro
 
Ore 22.00  – Piazza De Vito

Concerto di EDOARDO BENNATO

“Sentieri Mediterranei” – Festival Internazionale di Musica Etnica

Dal 7 al 9 settembre si terrà a Summonte (Av) la XX edizione del Festival  Internazionale  di  Musica  Etnica  “Sentieri  Mediterranei” .

Il festival si propone di divulgare  la   conoscenza  delle  culture  musicali  dei  popoli  del Mediterraneo facendo conoscere al grande pubblico gli strumenti e gli artisti della musica etnica.

L’evento è co-finanziato dal POC Campania 2014/2020.

Link:
http://www.regione.campania.it/regione/it/news/eventi-tcjacpax/-sentieri-mediterranei-festival-internazionale-di-musica-etnica

Scuola Albergo di Summonte nel Piano di Valorizzazione della Regione Campania

COMUNICATO STAMPA

Scuola Albergo di Summonte nel Piano di Valorizzazione della Regione Campania

Pubblicato sul BURC l’Avviso per la concessione ai privati

Dal piano di dismissione al piano di valorizzazione. Finalmente un’opportunità per il Centro di via Cappelle che è rimasto inutilizzato molti per anni. Grazie al percorso di valorizzazione intrapreso dalla Regione Campania in sinergia con il Comune di Summonte (Av) per l’immobile che è per anni è stato destinato alla formazione professionale, si apre un nuovo futuro. Lunedì la Giunta Regionale della Campania ha pubblicato il Decreto n. 117 approvando l’Avviso per la concessione di valorizzazione per il complesso immobiliare di proprietà regionale ex CFPR Campania di Summonte. Una evidenza pubblica finalizzata all’affidamento in concessione di valorizzazione la cui Stazione Appaltante sarà la Regione Campania. Il complesso immobiliare degli anni settanta è già adibito a Scuola Alberghiera. Gli imprenditori interessati potranno consultare l’Avviso pubblico e tutti gli allegati sul sito della Regione Campania www.regione.campania.it alla voce Portale Gare  situata nell’home page del sito istituzionale al link “Bandi e Gare”.

Le proposte di valorizzazione dovranno vertere sulle seguenti direttrici operative:

  • Servizi di interesse collettivo al territorio (quali attività culturali, sociali, formative…)
  • Attività turistico-ricettive e turistico-culturali;
  • Attività di valorizzazione della filiera eno-gastronomica e della Dieta Mediterranea;
  • Attività di tutela e valorizzazione del patrimonio naturale e culturale;
  • Attività e servizi integrati e/o a cavallo tra le altre direttrici.

Soddisfatto il primo cittadino di Summonte, dott. Pasquale Giuditta, che da tempo è impegnato con la Regione Campania per valorizzare una struttura di pregio, quale la scuola alberghiera di Summonte:

“Ci siamo sforzati per raggiungere questo obiettivo e alla fine ce l’abbiamo fatta a far passare la struttura turistico alberghiera dal Piano di dismissione a quello di valorizzazione – ha spiegato il Sindaco – L’avviso emanato da Palazzo Santa Lucia è il primo passo verso la riqualificazione di un immobile che può diventare e un vero e proprio fiore all’occhiello per l’Irpinia. La scuola albergo, collocata tra l’altro in un contesto naturalistico di pregio quale l’Area protetta del Parco Regionale del Partenio, in  uno dei “Borghi più belli d’Italia”,  deve diventare una struttura funzionale”.

Summonte (Av), 15 dicembre 2017