Home » Eventi

Categoria: Eventi

5 Gennaio 2018: “Concerto dell’Epifania” con l’Orchestra Giovanile del Conservatorio diretta dal M° Maggio

COMUNICATO STAMPA

Eventi a Summonte:  domani 5 gennaio ore 18.00 nella Chiesa Madre San Nicola di Bari
“Concerto dell’Epifania” con l’Orchestra Giovanile del Conservatorio diretta dal M° Maggio

Concerto dell’Epifania domani a Summonte. L’accogliente atmosfera della Chiesa Madre San Nicola di Bari ospiterà domani 5 Gennaio 2018 alle ore 18.00 l’atteso “Concerto dell’Epifania” a cura dell’orchestra giovanile del Conservatorio Cimarosa sotto la direzione del M° Roberto Maggio”.

Con questo evento si chiudono i festeggiamenti natalizi promossi ed organizzati dall’Amministrazione Comunale di Summonte (Av) guidata dal primo cittadino Pasquale Giuditta.

E intanto fervono i preparativi per la cerimonia ufficiale di consegna della Bandiera de I Borghi più belli d’Italia che segnerà l’ingresso ufficiale di Summonte nella rete dei borghi più caratteristici.

Il piccolo borgo irpino ha da poco conseguito il prestigioso riconoscimento di rientrare nel club de “I Borghi più belli d’Italia”.

 

Vieni a scoprire uno de “I Borghi più belli d’Italia”…

VISITA LA CHIESA MADRE DEDICATA A SAN NICOLA DI BARI

Probabilmente costruita sulle spoglie di una preesistente chiesa, l’attuale impianto risale al XVII sec. ed è frutto dell’intervento barocco . La facciata principale, che dà su via Borgonuovo, è a due ordini scanditi orizzontalmente da una trabeazione aggettante. Il primo ordine è suddiviso in tre campate da due lesene ioniche; in quella mediana, più ampia, vi è un portale inquadrato da lesene con capitelli compositi e sormontato da un timpano semicircolare spezzato (in cui è inserito uno stemma in pietra calcarea intarsiata) che accoglie il notevole portone in legno (XVIII secolo) in parte rivestito da lamina di rame mentre in quelle laterali si aprono due finestroni semicircolari. L’Ordine superiore, costituito da una sola campata centrale, racchiude due finestroni ornati da lesene ai lati e sormontati da cornici semicircolari, in posizione sfalsata rispetto al portale inferiore. A raccordare gli ordini concorrono ai lati due graziose volute a forma sinusoidale che nascondono il tetto spiovente delle navate laterali. Il tutto si conclude con un timpano triangolare classico con al centro un oculo.

L’interno è a tre navate, di cui quella centrale più alta, scandite da pilastri ornati da paraste e capitelli ionici ed archi a tutto sesto. Oltre l’ampio transetto si apre la parte absidale terminale con il coro centrale, che accoglie l’altare maggiore, e le adiacenti cappelle che concludono le navate laterali. L’altare maggiore risalente al 1717 (datazione riportata sotto il braccio di una torcia marmorea, dedicato alla SS. Annunziata, è di estrema eleganza e raffinatezza; in marmi policromi nei colori giallo di Siena, rosso antico e verde serpentina e finemente decorato con gioco di intarsi e sculture, è racchiuso agli stipiti da due volute.

Il paliotto si eleva su tre gradini ed è decorato con graziose volute fogliate ai lati con al centro cornice mistilinea che racchiude una croce fitomorfa. La mensa è sormontata da un dossale a due gradini sobriamente intarsiati con all’estremità due volute reggicandelabro. Il ciborio è decorato da volute fogliate e porticina in argento. Il baldacchino che sormonta l’altare è costituito da due colonne marmoree in stile composito che sorreggono un timpano semicircolare spezzato raffigurante l’occhio di Dio, con al centro, racchiuso in una cornice marmorea con volute e cartocci e due cherubini in alto, una copia del dipinto della SS. Annunziata apposto di recente in sostituzione dell’originale dipinto su tavola della prima metà del XV secolo, restaurato e di prossima ricollocazione.

A completare l’impianto architettonico due grandi angeli in cartapesta del 1700 che reggono ciascuno un candelabro. L’altare è racchiuso da una splendida balaustra marmorea riccamente decorata con tarsie di marmi policromi e pietre dure. Ai lati della composizione due statue in legno d’ulivo (XVII secolo) raffiguranti l’una S. Pietro che regge nella mano sinistra un libro e nella destra le chiavi e l’altra S. Paolo che nella mano destra tiene una spada (mancante) e nella sinistra un libro. Dietro l’altare maggiore e lungo le pareti absidali perimetrali si sviluppa il coro ligneo settecentesco con i seggi scanditi da colonne tortili finemente scolpite. Nella parte superiore vi è a destra il quadro del Sacro Cuore (olio su tela del 1937) di Egidio Ducillo, al centro il quadro dell’Immacolata (olio su tela del 1700) di Michele Ricciardi e a sinistra il quadro della Deposizione (olio su lamina di rame del 1882) di M. Lenzi.

Ai lati del transetto due altari marmorei di pregevole fattura del XVII secolo, sormontati da macchine d’altare in legno scolpito, dalla scenografica e spettacolare composizione architettonica. Simili nella manifattura, gli altari sono in marmi policromi nei colori giallo, rosso antico, verde serpentina e rosso marezzato bianco e finemente decorato con gioco di intarsi e sculture. I paliotti centrali si elevano su due gradini e sono decorati con graziose volute fogliate ai lati con al centro cornice mistilinea che racchiude una croce fitomorfa. Le mense sono a due gradi sobriamente intarsiati. I cibori decorati da volute a festoni. Ai capialtari graziosi cherubini.

Differenti nell’architettura le macchine d’altare. Quella sovrastante l’altare dedicato alla Madonna del Rosario (lato sx) è costituita da due colonne corinzie che sorreggono una trabeazione con cornice aggettante sormontata da un dipinto raffigurante il Padre Eterno. Al centro della composizione, incorniciato dai dipinti su tavola raffiguranti i 15 misteri, il dipinto di Antonio Fusco raffigurante la Madonna con i Santi Domenicani, olio su tavola datato 1579.

Quella sovrastante l’altare dedicato alla Madonna di Costantinopoli ha una lavorazione più sobria delle due colonne ai lati e termina con una cimasa ad arco spezzato con semilunette dipinte e raffiguranti a sinistra l’Angelo e a destra la Madonna; al centroil dipinto olio su tela della prima metà del XVII secolo ad opera del famoso pittore fiorentino Giovanni Balducci, raffigurante la Madonna con il Bambino, S. Carlo Borromeo e S. Nicola di Bari. Come riferito dai restauratori dell’opera è il primo ritratto di Carlo Borromeo da santo.

Nelle cappelle laterali dell’altare maggiore si trovano:

– a sx altare dedicato alla Madonna Addolorata con Gesù morto con le rispettive statue databili al 1700 ;

– a dx altare moderno dedicato a S. Nicola di Bari, patrono della Parrocchia, su cui poggia il busto in argento del Santo datato 1795; ai lati la predella di pala d’altare ” La Maestà” (olio su tavola medievale) autore ignoto e il mestoso dipinto olio su tela datato 1737 raffigurante “L’Assunzione e Santi” dell’autore Eugenio Vegliante. Nelle navate laterali vi sono latri sei altari marmoreiognuno sormontato da un’edicola in stucco, costituita da lesene e capitelli di ordine composito che sorreggono un arco semicircolare spezzato, che incornicia le statue o i dipinti dei santi venerati quali:

Navata dx:

– la Madonna del Carmelo (nella nicchia la statua della venerata in legno di ulivo, tronco pieno, del 1600 con il bambino in braccio anch’esso in legno di ulivo ma del 1400);

– S. Colomba di Sens v. e m., del IV secolo, con le reliquie donate dalla S. Sede nel 1600 (nella nicchia la statua);

– la Madonna del Buon Consiglio (al centro il dipinto olio su tela del 1700 raffigurante la venerata con S. Biagio e S. Antonio Abate, di autore ignoto).

Navata sx:

– altare dedicato a S. Antonio di Padova (nella nicchia la statua del 1800);

– altare dedicato a S. Rocco (nella nicchia la statua del 1800);

– altare dedicato a S. Lucia (nella nicchia la statua del 1600).

Summonte (Av), 27 dicembre 2017

Sentieri mediterranei 2011

FESTIVAL INTERNAZIONALE DI MUSICA ETNICA

SENTIERI MEDITERRANEI 2011

Musica, spettacolo, cultura e ambiente. E’ tutto pronto per il Festival Internazionale di Musica Etnica “Sentieri Mediterranei” che si svolgerà a Summonte dal 22 al 24 luglio. Si tratta della

tredicesima edizione. La formula è sempre la stessa. Invincibile. Unica. La promozione del territorio si pone in primo piano. Del resto come avviene durante tutto l’anno a Summonte,

considerato il grande impegno del primo cittadino Pasquale Giuditta che pone in primo piano lo sviluppo del territorio e la promozione dei beni culturali e ambientali. Al centro

dell’attenzione dunque nella tre giorni di livello internazionale, non solo musica ma anche e soprattutto promozione di prodotti tipici, attenzione per i beni ambientali, storici ed architettonici.

La torre, il percorso ambientale, la chiesa di San Nicola di Bari, il centro storico. Tutte risorse turistiche sulle quali il piccolo paese ai piedi del Partenio punta. Si è discusso anche di questo

ieri nel corso della presentazione del festival. L’incontro si è svolto nelle sale del castello della torre angioina e ha visto la partecipazione di numerosi ospiti. Ad aprire i lavori è stato il primo

cittadino Giuditta, quindi il dottor Antonio Coppola, direttore dell’Aci Napoli, responsabile culturale dell’evento e sponsor ufficiale dell’iniziativa. La parola è dunque passata al maestro Enzo

Avitabile, direttore artistico dell’evento che tra l’altro sarà in concerto con i Bottari in chiusura della manifestazione. Ma la giornata di presentazione non è stata solo questa.  Nel corso della

serata è stato presentato ed istituito il Premio Letterario e Cinematografico Giuseppe Marotta. Presente l’autore del volume dedicato allo scrittore napoletano con origini irpine e un forte

legame con Summonte, come si è tra l’altro scoperto attraverso gli studi dello storico irpino Andrea Massaro. Alla fine della conferenza di presentazione è stato allestito un buffet di prodotti

tipici con assaggi per tutti. La serata è proseguita con un simpatico spettacolo teatrale che si è svolto all’anfiteatro della torre con Patrizia Spinosi & Mario Brancaccio che hanno messo in

scena “Vietato ai migliori”, cronache, canzoni e avanspettacolo tra le due guerre.

ECCO IL PROGRAMMA COMPLETO DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DI MUSICA ETNICA

SENTIERI MEDITERRANEI IN PROGRAMMA A SUMMONTE DAL 22 AL 24 LUGLIO 22 luglio 2011

PIAZZA DE VITOOtello Profazio (Calabria)“Solis String Quartet con special guest

Tereza Salgueiro” in FutoroCantoPIAZZAGELSIBlue Stuff (Campania)Postazioni in giro per il borgoScale – Fiorenza CalogeroArco San Nicola – Valerio Ricciardelli e TammurriarèOre 1

Chiesa San Nicola di Bari  Mario Crispi/Soffi Suoni del Silenzio Torre – Karma fire show / La via del fuocoItinerantiMarcello Colasurdo & Paranza23 luglio 2011PIAZZA DE VITOTuck &

Patty (Usa)PIAZZA GELSIAlan WurzburgerPostazioni in giro per il borgo Scale – Fiorenza CalogeroArco San Nicola – Valerio Ricciardelli e TammurriarèOre 1 Chiesa San Nicola di Bari

 Mario?Crispi/Soffi Suoni del Silenzio Torre – Karma fire show / La via del fuocoItinerantiMarcello Colasurdo & Paranza Ore 1 Chiesa San Nicola di Bari Luigi lai (Sardegna) / Suoni del

silenzio 24 luglio 2011PIAZZA DE VITO Enzo Avitabile & BottariGuest: Nour-eddine (Marocco) & Baba sissoko (Mali)PIAZZA GELSIMassimo Ferrante (Calabria)Postazioni in giro per il

borgoScale – Fiorenza CalogeroArco San Nicola – Valerio Ricciardelli e TammurriarèOre 1 Chiesa San Nicola di Bari  Mario?Crispi/Soffi Suoni del Silenzio Torre – Karma fire show / La via

del fuocoItinerantiMarcello Colasurdo & ParanzaDurante la manifestazione (dalle 9 alle 13 e dalle 16.30 alle 23.30) sarà possibile visitare la mostra permanente sulle tipicità irpini “Irpinia

terra d’Italia” che verrà allestita nell’ex Chiesa di San Nicola all’interno del Complesso Castellare della Torre Angioina.

Sentieri mediterranei 2013

La direzione artistica è a cura del M° ENZO AVITABILE

Ideatore e coordinatore dell’evento DR. PASQUALE GIUDITTA

Curatore scientifico che ha redatto il progetto a valere sui fondi POR Fesr Campania 2007/2013

Asse I obiettivo operativo 1.12 DR.SSA FABRIZIA BARBARISI

R.U.P. DR.SSA LORENZINA PORTELLA

Programma 2013

Festival Internazionale di Musica Etnica

SENTIERI MEDITERRANEI  

con Eventi i n Abbazia
Integrazione tra culture
XV edizione
 
 
MUSICA AL SANTUARIO
 
1 SETTEMBRE 2013 Basilica antica del Santuario di Montevergine
Solennità a Maria Santissima di Montevergine
Ore 18 – Concerto dell’Orchestra Alfaterna diretta al M° Saturno
 
MUSICA SINFONICA AL CHIOSTRO DELL’ABBAZIA DEL LORETO
5 SETTEMBRE 2013 Chiostro Abbazia del Loreto di Mercogliano
Ore 19– Conservatorio di Musica Cimarosa di Avellino Concerto “Orchestra Giovanile”  
 
7 SETTEMBRE 2013 Chiostro Abbazia del Loreto di Mercogliano
Ore 19– Concerto UTO UGHI & i Filarmonici di Roma
 
9 SETTEMBRE 2013 Chiostro Abbazia del Loreto di Mercogliano 
Ore 19 – Concerto GIUSEPPE VERDI “MESSA di REQUIEM”
per voci soliste, coro e orchestra
(scritto in occasione dell’anniversario della morte di Giacomo Manzoni 1874)
MARIA DRAGONI, soprano
AMBRA VESPASIANI, mezzosoprano
FABIO ANDREOTTI, tenore
FABIO TOSCANO, basso
Coro sinfonico di CRAIOVA e BRASOV
ORCHESTRA sinfonica di UDMURTIA
LEONARDO QUADRINI, direttore
 
 
13 SETTEMBRE 2013 Chiostro Abbazia del Loreto di Mercogliano 
Ore 19 –  “Sogno lirico… omaggio a Giuseppe Verdi”
 
Eleonora Arpaise, soprano
Alessandro Fortunato, tenore
Maurizio Esposito, baritono
Alessandro Crosta, flauto
Nadia Testa, pianoforte
 
15 SETTEMBRE 2013 Chiostro Abbazia del Loreto di Mercogliano 
Ore 18 – Falaut Orchestra Direttore M° Salvatore Lombardi guest M° Maxime Larrieu  
 
FESTIVAL INTERNAZIONALE DI MUSICA ETNICA A SUMMONTE
 
19 SETTEMBRE 2013 Summonte 
Ore 17 – Conferenza stampa di presentazione della manifestazione
Ore 18 – “Di vento e di viaggi” storie di immigrazione – spettacolo musicale a cura di Paolo De Vito 
 
20 SETTEMBRE 2013 Summonte 
Vi accompagniamo alla scoperta dei luoghi che abbiamo a cuore. Appuntamento in località Urupreta!
Ore 15.30 Escursione sull’Eremo di San Silvestro a cura di Irpinia Trekking
Ore 18.30 Lezioni di yoga a cura di Irpinia Trekking
 
Ore 16.30 Inizio attività e  visite guidate alla Torre Angioina Submontis Medievalia”
Ore 17.00 Torre Angioina – Incontro dibattito “Fermata Qualità: i borghi come occasione di sviluppo locale”
Ore 19.00 Apertura stand gastronomici
 
 
 
 
Piazza Gelsi (Palco folk)
Ore 20 – FIORENZA CALOGERO & NEW FOLK BAND (Italia)
Spettacoli al borgo
Scale   
Ore 20 – CALATIA ENSAMBLE (Italia)
Arco di S. Nicola 
Ore 20   PIZZATRANGULA  (Italia)
Ore 20   Anfiteatro Torre & Chiesa (Palchi Classica)
Complesso vocale-strumentale Dimensione Polifonica (Italia) + Populani e corteo medioevale
 
PIAZZA DE VITO
ORE 22 COMPAGNIA FLAMENCA “CUERPO Y ALMA” (Spagna)
 
21 SETTEMBRE 2013 Summonte 
 
Vi accompagniamo alla scoperta dei luoghi che abbiamo a cuore. Appuntamento in località Urupreta!
Ore 9.30 Escursione Percorso Ambientale “Summonte-Campo San Giovanni” a cura di Irpinia Trekking (ritrovo in località Urupreta) con colazione a sacco
Ore 16.30 Lezioni di yoga e Tai Chi a a cura di Irpinia Trekking
 
Ore 17.00 Inizio attività e visite guidate Torre Angioina “Submontis Medievalia”
Ore 17.30 Torre Angioina – Incontro dibattito “Il ruolo della filiera enogastronomica nell’economia del territorio”  – Presentazione del marchio collettivo “Qualità Partenio”
Ore 19.00 Apertura stand gastronomici
 
 
 
Piazza Gelsi (Palco folk)
Ore 20 – CALATIA ENSEMBLE (Italia)
Spettacoli al borgo
Scale
Ore 20 – FIORENZA CALOGERO e GENNARO VENDITTO (Italia)
Arco di S. Nicola
Ore 20   AR MEITHEAL  (Italia)
Ore 20 – Populani e corteo medioevale
Ore 20   Anfiteatro Torre & Chiesa (Palchi Classica)
Complesso vocale-strumentale Dimensione Polifonica (Italia)
 
 
PIAZZA DE VITO
ORE 22 FATHY SALAMA guest: GALIA BENALI (Egitto & Tunisia)
 
Sabato 21 Settembre ore 18.30
Salone degli Arazzi – Palazzo Abbaziale_Loreto Mercogliano
“InCanti… tra Verdi e Wagner”
Gaia Matteini, soprano
Fabiana Barbini, pianoforte
22 SETTEMBRE 2013 Summonte 
Vi accompagniamo alla scoperta dei luoghi che abbiamo a cuore. Appuntamento in località Urupreta!
Ore 9.30  Escursione Summonte-Monte Vallatrone con colazione a sacco a cura di Irpinia Trekking
Ore 16.30 Inizio visite guidate e attività Torre Angioina “Submontis Medievalia”
Ore 17.30 Incontro dibattito “Integrazione tra culture, la necessità di un dialogo”
Ore 18.00 Lezioni di yoga e Tai Chi a a cura di Irpinia Trekking
Ore 19.00 Apertura stand gastronomici
Ore 20.00 Escursione in notturna sull’Eremo di San Silvestro  a cura di Irpinia Trekking (con obbligo di torcia)
 
Piazza Gelsi (Palco folk)
Ore 20 – SIMONE CAROTENUTO & I TAMMORRARI DEL VESUVIO (Italia)
Spettacoli al borgo
Scale 
Ore 20 – CALATIA ENSAMBLE (Italia)
Arco di S. Nicola
Ore 20   PIZZITRANGULA  (Italia-Irlanda)
 
PIAZZA DE VITO (PALCO WORLD)
ORE 22 ALPHA BLONDY (COSTA D’AVORIO)
 
MUSICA CAMERISTICA AL SALONE DEGLI ARAZZI
Venerdì 27 Settembre ore 18.30
Salone degli Arazzi – Palazzo Abbaziale_Loreto Mercogliano
“Verdi e Wagner nelle virtuosistiche Fantasie e Trascrizioni per pianoforte a quattro mani”
Ilaria Sinicropi e Roberta Piccirillo, duo pianistico a 4 mani
Sabato 28 Settembre ore 18.30
Salone degli Arazzi – Palazzo Abbaziale_Loreto Mercogliano
“La musica nell’anima “
Nadia Rosolia, soprano
Zoya Nademlynska, violino
Leonardo Pavia, pianoforte
Domenica 29 settembre ore 18.30
Salone degli Arazzi – Palazzo Abbaziale_Loreto Mercogliano
“Amord’Opera”
Maria Sbeglia e Umberto Zamuner, duo pianistico a 4 mani
 
Sabato 5 ottobre ore 18.30
Salone degli Arazzi – Palazzo Abbaziale_Loreto Mercogliano
“Liszt, tra Verdi e Wagner”
Pierre-Laurent Boucharlat, pianoforte
Domenica 6 ottobre ore 18.30
Salone degli Arazzi – Palazzo Abbaziale_Loreto Mercogliano
“Un salotto romantico”
Gian Marco Solarolo, corno inglese
Cristina Monti, pianoforte
Domenica 13 ottobre  ore 18.30 
Salone degli Arazzi – Palazzo Abbaziale_Loreto Mercogliano
“ Un flauto virtuoso”
Giuseppe Nese, flauto

Gabriella Orlando, pianoforte

Giornata Unità Nazionale – Giornata Delle Forze Armate

Cari concittadini,

Oggi festeggiamo il Giorno dell’Unità Nazionale e la Giornata delle Forze Armate.

Dobbiamo perciò rinvigorire, specie nelle giovani generazioni, quel patrimonio di identità e di coesione nazionale che gli Italiani hanno saputo costruire nel corso della loro storia, anche attraverso dolorose esperienze. Quale sindaco ho perciò voluto, anche quest’anno, ricordare tale ricorrenza, la cui storia è intimamente legata al processo di unificazione nazionale che ha visto protagonista anche il nostro territorio.

Ecco perché con orgoglio, da cittadino prima ancora che come sindaco di questa comunità, invito tutti i nostri concittadini, ma in particolare i giovani, a condividere quei valori che hanno caratterizzato la nostra storia.

E’ doveroso ricordare, come d’altronde facciamo ogni anno, i nostri concittadini valorosi che hanno combattuto con oneroso impegno, sacrificando anche la propria vita, per difendere la Patria.

La nostra comunità, anche se piccola, ha dato un contributo straordinario dimostrando amor di Patria , che rappresenta per noi un motivo di orgoglio d’identità nazionale.

Il Sindaco

On. Pasquale Giuditta

Incontro Con Il Dott Luca MAURIELLO (Confcommecio)

Si è svolto venerdì 12 novemnbre l’incontro con il vice presidente della Confcommercio di Avellino, dott. LUCA MAURIELLO che ha illustrato le possibilità di finanziamento per giovani, commercianti ed artigiani del Partenio. L’intervento si è focalizzato sui fondi per l’Auto-impiego e sui fondi per lo sviluppo locale.

All’iniziativa che si è svolta presso la sala consiliare del comune di Summonte, ha preso parte il primo cittadino ON. PASQUALE GIUDITTA, l’assessore alle politiche giovanili GIANCARLO MACCARIO e numeosi cittadini interessati a conoscere le opportunità di sviluppo locale.

Sentieri Mediterranei

SentieriSummonte_Av
Mediterranei
FESTIVAL INTERNAZIONALE DI MUSICA ETNICA XII EDIZIONE
16 | 17 | 18 Luglio 2010
venerdì 16 sabato 17 domenica 18
17.30
Torre – Sala Conferenze
Presentazione del Festival Convegno: “Castelli, cavalieri e dame. La vita quotidiana nel Medioevo”
18.00
Torre – Submontis Medievalia
Musiche, giochi e danze medievali. Mercato medievale. Laboratori didattici e giochi verifica sul Medioevo. Visite guidate al Castello
18.00
Percorso ambientale
Per i sentieri – mountain-bike, a cavallo, trekking, ginnastica all’aperto, arrampicata.
Edizioni “Il Papavero” – incontro con l’editore (valutazione di manoscritti) e presentazione del concorso letterario “Notte di natura e note di cultura”
Attività svolte in collaborazione con il Parco Regionale del Partenio, CAI, GSNE e Irpinia Trekking
20.00
Spettacoli al borgo con
Ar Meitheal 
Slivovitz
Fiorenza Calogero
Spaccapaese
21.00
Piazza Gelsi
 
Gli Antichi Cantori (Italia)

22.00
Piazza A. De Vito
 
Capleton (Giamaica)
10.00
Percorso ambientale
Per i sentieri – mountain-bike, a cavallo, trekking, ginnastica all’aperto, arrampicata.
Edizioni “Il Papavero” – incontro con l’editore (valutazione di manoscritti) e presentazione del concorso letterario “Notte di natura e note di cultura”
Attività svolte in collaborazione con il Parco Regionale del Partenio, CAI, GSNE e Irpinia Trekking
10.00
Torre – Submontis
 medievalia
Modulo di approfondimento: “Dalle città ai Castelli” Visite guidate e gioco verifica
18.00
Percorso ambientale
Incontro-dibattito: “La montagna: una risorsa ieri ed oggi.
18.00
Torre – Submontis
 medievalia
Musiche, giochi e danze medievali; Mercato medievale; Laboratori didattici e giochi verifica sul Medioevo; Visite guidate al Castello
20.00
Spettacoli al borgo con
Ar Meitheal 
Slivovitz
Fiorenza Calogero
Marcello Colasurdo
Paranza
21.00
Piazza Gelsi
Francesco Sossio Banda 
Muretti a Secco
22.00
Piazza A. De Vito
 
King Naat Veliov and the Original Kocani Orkestar (Macedonia)
in concerto
10.00
Percorso ambientale
Per i sentieri – mountain-bike, a cavallo, trekking, ginnastica all’aperto, arrampicata.
Edizioni “Il Papavero” – incontro con l’editore (valutazione di manoscritti) e presentazione del concorso letterario “Notte di natura e note di cultura”
Attività svolte in collaborazione con il Parco Regionale del Partenio, CAI, GSNE e Irpinia Trekking
10.00
Torre – Submontis Medievalia
Modulo di approfondimento: “Un giorno al castello di Summonte”. Visite guidate e gioco verifica
18.00
Torre – Submontis Medievalia
Musiche, giochi e danze medievali; Mercato medievale; Laboratori didattici e giochi verifica sul Medioevo; Visite guidate al Castello
20.00
Spettacoli al borgo con:
Ar Meitheal 
Slivovitz
Fiorenza Calogero
Spaccapaese
21.00
Piazza Gelsi
Marcello Colasurdo e Paranza (Italia)
22.00
Piazza A. De Vito
Solomon Burke (U.S.A)
in concerto
24.00
Spettacolo Finale
 
Incendio alla torre:
Musiche e Danze

Visita il sito www.sentierimediterranei.it

Sagre

Coltivazione del castagno da frutto:
Una delle colture agricole che privilegiavano a Summonte già agli inizi del XI secolo era la coltivazione del castagno da frutto. Con il rinascere dell’agricoltura si sviluppò quindi una trasformazione netta del bosco ceduo castagnale in castagneto da frutto.

Sagra della Castagna:
Ogni anno in Summonte ricorre una sagra dedicata espressamente alle castagne. Infatti nella manifestazione è possibile non solo gustare ottimi dolci a base di castagna e bere del buon vino, ma anche ascoltare ottima musica . La Sagra della Castagna si terrà come ogni anno nella seconda settimana di Ottobre. Mentre precedute in agosto e settembre da altre due sagre dedicate rispettivamente alla Birra ( frazione di Embreciera) e ai Fusilli ( frazione Starze).

 

Escursione In Montagna Per I Diversamente Abili Del Centro Sociale Di Starze Di Summonte

COMUNICATO STAMPA

ESCURSIONE IN MONTAGNA PER I DIVERSAMENTE ABILI DEL CENTRO SOCIO EDUCATIVO

“GIOVANNI PAOLO II” DI STARZE DI SUMMONTE

Grande partecipazione ed entusiasmo presso il Centro Socio Educativo diurno per disabili “Giovanni Paolo II” di Starze di Summonte da dove questa mattina i diversamente abili, accompagnati dai volontari dell’Associazione Sportiva Hirpus 4X4 Club, sono partiti per un’escursione su fuoristrada lungo il percorso Summonte-Campo San Giovanni, Acquafidia di Mercogliano e altre amene località dei monti del Partenio.

L’escursione che si è svolta questa mattina rientra in una serie di iniziative didattiche e ricreative in gran parte già attuate, finalizzate a favorire l’integrazione sociale per coloro i quali vivono una difficile condizione di diversabilità.

L’iniziativa si è svolta in collaborazione con il Comune di Summonte e il Piano di Zona A7.

Presente il primo cittadino On. Pasquale Giuditta, sempre attento alle problematiche che riguardano le fasce più deboli che ha spiegato: “L’impegno della nostra amministrazione anche nell’ambito del sociale è evidente, anzi è un punto forte in quanto essere vicini alle categorie più deboli è un nostro dovere. I diversamente abili vanno sostenuti e protetti. Non a caso nel centro sociale di Starze proponiamo numerose attività educative e formative rivolte ai diversamente abili. Sono convinto che iniziative di questo genere non possono far altro che migliorare la loro socializzazione. Sono iniziative volte anche a far conoscere e vivere il territorio ”.

Ha partecipato all’incontro anche l’Assessore alle Politiche Sociali Annabella Dello Russo che ha così commentato l’iniziativa: “Questo centro è attivo da diverso tempo e con buoni risultati. Abbiamo organizzato attività di ludoteca attività manuali come la realizzazione di oggettini in ceramica o la lavorazione della pasta, attività ambientali e teatrali riscontrando una notevole partecipazione. Quella di oggi è molto importante in quanto mira a far conoscere la montagna e dunque il territorio. Al centro ci sono i diversamente abili che frequentano il centro sociale di Starze di Summonte e che è giusto che vivano e conoscano il territorio. Credo fondamentali iniziative di questo genere”.

Il vice presidente dell’Associazione Sportiva Hirpus, Ada Piantedosi ha spiegato: “Impegnarci nel sociale è per noi fondamentale. Siamo nati con la volontò di impegnarci anche nel sociale. Non vogliamo solo vivere l’aspetto ludico della nostra attività come associazione sportiva, siamo certi che stare al fianco dei diversamente abili è un dovere”.

All’incontro ha preso parte anche il sociologo Alessandro Tozza.

Il programma

Alle ore 9 il raduno dei partecipanti presso il locali del Centro Sociale “Giovanni Paolo II” di Starze di Summonte, sede del Centro Socio Educativo, sistemazione dei partecipati nei fuoristrada e partenza verso la località Acquafidia di Mercogliano. Durante l’escursione è stato effettuato un percorso di rilievo naturalistico volto all’osservazione e alla conoscenza delle bellezze paesaggistiche. All’escursione hanno preso parte anche i genitori degli utenti del Centro creando un’opportunità di svago e di aggregazione.

Fondamentale il supporto dei volontari dell’Associazione Sportiva Hirpus 4X4 Club (www.hirpus4x4club.com) che, oltre ad aver messo a disposizione propri mezzi e volontari per la buona riuscita dell’evento, si è anche impegnata ha dimostrato grande interesse per l’impegno rivolto al sociale e soprattutto ai diversamente abili.

L’escursione rientra nelle attività programmate per gli utenti del Centro di Starze di Summonte, ossia soggetti con disabilità medio-grave, residenti prioritariamente nei Comuni dell’Ambito A7. Il centro socio educativo rappresenta uno dei servizi attivati dal piano di Zona Ambito A7 di Mercogliano. Al suo interno operano educatrici ed animatrici qualificate il cui compito è di favorire lo sviluppo dell’autonomia, delle capacità personali e dell’integrazione sociale dei soggetti diversamente abili. Presente anche la Misericordia di Avellino e l’associazione culturale Spazio Inconro presieduta da Ornella Adiglietti.

Le normali attività del Centro Socio Educativo di Starze di Summonte, si svolgono nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 15 alle ore 19 e comprendono attività di formazione, laboratori di pittura, attività ludico-ricreative. Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Ufficio del Piano di Zona di Mercogliano.

Summonte, 14 novembre 2010

NATALE 2010 – ECCO IL PROGRAMMA

Natale a Summonte

Un cartellone ricco di appuntamenti quello stilato dall’Amministrazione Comunale di Summonte. A Partire dal 6 dicembre, festa del Santo Patrono, San Nicola di Bari, e fino al 6 gennaio. festa dell’Epifania, sono numerose le attività che l’Amministrazione Comunale guidata dal primo cittadino On. PASQUALE GIUDITTA, in collaborazione con le associazioni culturali presenti sul territorio, metteranno in campo.

Seconda Edizione Della Festa Della Transumanza

Appuntamento per il 25 giugno alle ore 17.30 presso il Rifugio Urupreta dove si terrà la seconda edizione della Festa della Transumanza.

Clicca qui per visualizzare la locandina dell’evento:

userfiles/file/Locandina transumanza[1].pdf

Vialuzza chi prenderà parte al dibattito sulle tradizioni locali:

userfiles/file/Manifesto DIBATTITOnew[1].pdf

SENTIERI MEDITERRANEI 2011

FESTIVAL INTERNAZIONALE DI MUSICA ETNICA

SENTIERI MEDITERRANEI 2011

Musica, spettacolo, cultura e ambiente. E’ tutto pronto per il Festival Internazionale di Musica Etnica “Sentieri Mediterranei” che si svolgerà a Summonte dal 22 al 24 luglio. Si tratta della tredicesima edizione. La formula è sempre la stessa. Invincibile. Unica. La promozione del territorio si pone in primo piano. Del resto come avviene durante tutto l’anno a Summonte, considerato il grande impegno del primo cittadino Pasquale Giuditta che pone in primo piano lo sviluppo del territorio e la promozione dei beni culturali e ambientali.

Al centro dell’attenzione dunque nella tre giorni di livello internazionale, non solo musica ma anche e soprattutto promozione di prodotti tipici, attenzione per i beni ambientali, storici ed architettonici.

La torre, il percorso ambientale, la chiesa di San Nicola di Bari, il centro storico. Tutte risorse turistiche sulle quali il piccolo paese ai piedi del Partenio punta. Si è discusso anche di questo ieri nel corso della presentazione del festival. L’incontro si è svolto nelle sale del castello della torre angioina e ha visto la partecipazione di numerosi ospiti. Ad aprire i lavori è stato il primo cittadino Giuditta, quindi il dottor Antonio Coppola, direttore dell’Aci Napoli, responsabile culturale dell’evento e sponsor ufficiale dell’iniziativa. La parola è dunque passata al maestro Enzo Avitabile, direttore artistico dell’evento che tra l’altro sarà in concerto con i Bottari in chiusura della manifestazione. Ma la giornata di presentazione non è stata solo questa.

Nel corso della serata è stato presentato ed istituito il Premio Letterario e Cinematografico Giuseppe Marotta. Presente l’autore del volume dedicato allo scrittore napoletano con origini irpine e un forte legame con Summonte, come si è tra l’altro scoperto attraverso gli studi dello storico irpino Andrea Massaro. Alla fine della conferenza di presentazione è stato allestito un buffet di prodotti tipici con assaggi per tutti. La serata è proseguita con un simpatico spettacolo teatrale che si è svolto all’anfiteatro della torre con Patrizia Spinosi & Mario Brancaccio che hanno messo in scena “Vietato ai migliori”, cronache, canzoni e avanspettacolo tra le due guerre.

ECCO IL PROGRAMMA COMPLETO DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DI MUSICA ETNICA

SENTIERI MEDITERRANEI IN PROGRAMMA A SUMMONTE DAL 22 AL 24 LUGLIO 22 luglio 2011

PIAZZA DE VITO Otello Profazio (Calabria)“Solis String Quartet con special guest “Tereza Salgueiro” in FutoroCantoPIAZZAGELSIBlue Stuff (Campania)Postazioni in giro per il borgoScale – Fiorenza Calogero Arco San Nicola – Valerio Ricciardelli e TammurriarèOre 1

Chiesa San Nicola di Bari Mario Crispi/Soffi Suoni del Silenzio Torre – Karma fire show / La via del fuocoItinerantiMarcello Colasurdo & Paranza

23 luglio 2011PIAZZA DE VITOTuck & Patty (Usa)PIAZZA GELSIAlan WurzburgerPostazioni in giro per il borgo Scale – Fiorenza CalogeroArco San Nicola – Valerio Ricciardelli e TammurriarèOre 1 Chiesa San Nicola di Bari Mario Crispi/Soffi Suoni del Silenzio Torre – Karma fire show / La via del fuocoItinerantiMarcello Colasurdo & Paranza Ore 1 Chiesa San Nicola di Bari Luigi lai (Sardegna) / Suoni del silenzio

24 luglio 2011PIAZZA DE VITO Enzo Avitabile & BottariGuest: Nour-eddine (Marocco) & Baba sissoko (Mali)PIAZZA GELSIMassimo Ferrante (Calabria)Postazioni in giro per il borgoScale – Fiorenza CalogeroArco San Nicola – Valerio Ricciardelli e TammurriarèOre 1 Chiesa San Nicola di Bari Mario Crispi/Soffi Suoni del Silenzio Torre – Karma fire show / La via del fuocoItinerantiMarcello Colasurdo & ParanzaDurante la manifestazione (dalle 9 alle 13 e dalle 16.30 alle 23.30) sarà possibile visitare la mostra permanente sulle tipicità irpini “Irpinia terra d’Italia” che verrà allestita nell’ex Chiesa di San Nicola all’interno del Complesso Castellare della Torre Angioina.

SENTIERI MEDITERRANEI 2013

CLICCA SUI LINK VISUALIZZA LE FOTO

DELLA QUINDICESIMA EDIZIONE

DEL FESTIVAL SENTIERI MEDITERRANEI

userfiles/file/1238094_10202186979583833_1232375365_n.jpg

userfiles/file/1238094_10202186979583833_1232375365_n.jpg

 

La direzione artistica è a cura del M° ENZO AVITABILE

Ideatore e coordinatore dell’evento DR. PASQUALE GIUDITTA

Curatore scientifico che ha redatto il progetto a valere sui fondi POR Fesr Campania 2007/2013

Asse I obiettivo operativo 1.12 DR.SSA FABRIZIA BARBARISI

R.U.P. DR.SSA LORENZINA PORTELLA

Programma 2013
Festival Internazionale di Musica Etnica

SENTIERI MEDITERRANEI

con Eventi i n Abbazia
Integrazione tra culture
XV edizione

MUSICA AL SANTUARIO

1 SETTEMBRE 2013 Basilica antica del Santuario di Montevergine
Solennità a Maria Santissima di Montevergine
Ore 18 – Concerto dell’Orchestra Alfaterna diretta al M° Saturno

                                              MUSICA SINFONICA AL CHIOSTRO DELL’ABBAZIA DEL LORETO

5 SETTEMBRE 2013 Chiostro Abbazia del Loreto di Mercogliano
Ore 19– Conservatorio di Musica Cimarosa di Avellino Concerto “Orchestra Giovanile”

7 SETTEMBRE 2013 Chiostro Abbazia del Loreto di Mercogliano
Ore 19– Concerto UTO UGHI & i Filarmonici di Roma

9 SETTEMBRE 2013 Chiostro Abbazia del Loreto di Mercogliano
Ore 19 – Concerto GIUSEPPE VERDI “MESSA di REQUIEM”
per voci soliste, coro e orchestra
(scritto in occasione dell’anniversario della morte di Giacomo Manzoni 1874)
MARIA DRAGONI, soprano
AMBRA VESPASIANI, mezzosoprano
FABIO ANDREOTTI, tenore
FABIO TOSCANO, basso
Coro sinfonico di CRAIOVA e BRASOV
ORCHESTRA sinfonica di UDMURTIA
LEONARDO QUADRINI, direttore

13 SETTEMBRE 2013 Chiostro Abbazia del Loreto di Mercogliano
Ore 19 – “Sogno lirico… omaggio a Giuseppe Verdi”

Eleonora Arpaise, soprano
Alessandro Fortunato, tenore
Maurizio Esposito, baritono
Alessandro Crosta, flauto
Nadia Testa, pianoforte

15 SETTEMBRE 2013 Chiostro Abbazia del Loreto di Mercogliano
Ore 18 – Falaut Orchestra Direttore M° Salvatore Lombardi guest M° Maxime Larrieu

FESTIVAL INTERNAZIONALE DI MUSICA ETNICA A SUMMONTE

19 SETTEMBRE 2013 Summonte
Ore 17 – Conferenza stampa di presentazione della manifestazione
Ore 18 – “Di vento e di viaggi” storie di immigrazione – spettacolo musicale a cura di Paolo De Vito

20 SETTEMBRE 2013 Summonte
Vi accompagniamo alla scoperta dei luoghi che abbiamo a cuore. Appuntamento in località Urupreta!
Ore 15.30 Escursione sull’Eremo di San Silvestro a cura di Irpinia Trekking
Ore 18.30 Lezioni di yoga a cura di Irpinia Trekking

Ore 16.30 Inizio attività e visite guidate alla Torre Angioina “Submontis Medievalia”
Ore 17.00 Torre Angioina – Incontro dibattito “Fermata Qualità: i borghi come occasione di sviluppo locale”
Ore 19.00 Apertura stand gastronomici

Piazza Gelsi (Palco folk)
Ore 20 – FIORENZA CALOGERO & NEW FOLK BAND (Italia)

Spettacoli al borgo
Scale
Ore 20 – CALATIA ENSAMBLE (Italia)
Arco di S. Nicola
Ore 20 PIZZATRANGULA (Italia)
Ore 20 Anfiteatro Torre & Chiesa (Palchi Classica)
Complesso vocale-strumentale Dimensione Polifonica (Italia) + Populani e corteo medioevale

PIAZZA DE VITO
ORE 22 COMPAGNIA FLAMENCA “CUERPO Y ALMA” (Spagna)

21 SETTEMBRE 2013 Summonte

Vi accompagniamo alla scoperta dei luoghi che abbiamo a cuore. Appuntamento in località Urupreta!
Ore 9.30 Escursione Percorso Ambientale “Summonte-Campo San Giovanni” a cura di Irpinia Trekking (ritrovo in località Urupreta) con colazione a sacco
Ore 16.30 Lezioni di yoga e Tai Chi a a cura di Irpinia Trekking

Ore 17.00 Inizio attività e visite guidate Torre Angioina “Submontis Medievalia”
Ore 17.30 Torre Angioina – Incontro dibattito “Il ruolo della filiera enogastronomica nell’economia del territorio” – Presentazione del marchio collettivo “Qualità Partenio”
Ore 19.00 Apertura stand gastronomici

Piazza Gelsi (Palco folk)
Ore 20 – CALATIA ENSEMBLE (Italia)

Spettacoli al borgo
Scale
Ore 20 – FIORENZA CALOGERO e GENNARO VENDITTO (Italia)
Arco di S. Nicola
Ore 20 AR MEITHEAL (Italia)
Ore 20 – Populani e corteo medioevale
Ore 20 Anfiteatro Torre & Chiesa (Palchi Classica)
Complesso vocale-strumentale Dimensione Polifonica (Italia)

PIAZZA DE VITO
ORE 22 FATHY SALAMA guest: GALIA BENALI (Egitto & Tunisia)

Sabato 21 Settembre ore 18.30
Salone degli Arazzi – Palazzo Abbaziale_Loreto Mercogliano
“InCanti… tra Verdi e Wagner”
Gaia Matteini, soprano
Fabiana Barbini, pianoforte

22 SETTEMBRE 2013 Summonte
Vi accompagniamo alla scoperta dei luoghi che abbiamo a cuore. Appuntamento in località Urupreta!
Ore 9.30 Escursione Summonte-Monte Vallatrone con colazione a sacco a cura di Irpinia Trekking
Ore 16.30 Inizio visite guidate e attività Torre Angioina “Submontis Medievalia”
Ore 17.30 Incontro dibattito “Integrazione tra culture, la necessità di un dialogo”
Ore 18.00 Lezioni di yoga e Tai Chi a a cura di Irpinia Trekking
Ore 19.00 Apertura stand gastronomici
Ore 20.00 Escursione in notturna sull’Eremo di San Silvestro a cura di Irpinia Trekking (con obbligo di torcia)

Piazza Gelsi (Palco folk)
Ore 20 – SIMONE CAROTENUTO & I TAMMORRARI DEL VESUVIO (Italia)

Spettacoli al borgo
Scale
Ore 20 – CALATIA ENSAMBLE (Italia)
Arco di S. Nicola
Ore 20 PIZZITRANGULA (Italia-Irlanda)

PIAZZA DE VITO (PALCO WORLD)
ORE 22 ALPHA BLONDY (COSTA D’AVORIO)

MUSICA CAMERISTICA AL SALONE DEGLI ARAZZI

Venerdì 27 Settembre ore 18.30
Salone degli Arazzi – Palazzo Abbaziale_Loreto Mercogliano
“Verdi e Wagner nelle virtuosistiche Fantasie e Trascrizioni per pianoforte a quattro mani”
Ilaria Sinicropi e Roberta Piccirillo, duo pianistico a 4 mani

Sabato 28 Settembre ore 18.30
Salone degli Arazzi – Palazzo Abbaziale_Loreto Mercogliano
“La musica nell’anima “

Nadia Rosolia, soprano
Zoya Nademlynska, violino
Leonardo Pavia, pianoforte

Domenica 29 settembre ore 18.30
Salone degli Arazzi – Palazzo Abbaziale_Loreto Mercogliano
“Amord’Opera”
Maria Sbeglia e Umberto Zamuner, duo pianistico a 4 mani

Sabato 5 ottobre ore 18.30
Salone degli Arazzi – Palazzo Abbaziale_Loreto Mercogliano
“Liszt, tra Verdi e Wagner”
Pierre-Laurent Boucharlat, pianoforte

Domenica 6 ottobre ore 18.30
Salone degli Arazzi – Palazzo Abbaziale_Loreto Mercogliano
“Un salotto romantico”
Gian Marco Solarolo, corno inglese
Cristina Monti, pianoforte

Domenica 13 ottobre ore 18.30
Salone degli Arazzi – Palazzo Abbaziale_Loreto Mercogliano
“ Un flauto virtuoso”
Giuseppe Nese, flauto
Gabriella Orlando, pianoforte