Home » Area castellare » L’anfiteatro

L’anfiteatro

Tra gli spazi esterni al castello acquista inoltre particolare rilevanza, la superficie della cosiddetta “platea”. Questa superficie, restata fino a poco tempo fa’ in stato di abbandono è stata oggetto di recente di un’opera di riscoperta, di risanamento e di risistemazione sulla base dei reperti murari emersi mediante gli scavi archeologici.

La sistemazione dell’area ha portato alla realizzazione di una cavea, un teatro all’aperto che con una serie di gradinate sfrutta una acclività naturale senza modificare l’originaria morfologia del terreno. Le gradonate, che si alternano ad una serie di passaggi in pietra, si sviluppano concentricamente e finiscono intorno ad un piccolo palco in legno.

In tale struttura durante tutto l’anno si tengono spettacoli teatrali, concerti di musica classica, presentazioni di opere letterarie, ….ecc. L’intera area e illuminata da segna-passi distribuiti tra le gradinate, l’area palcoscenico e dotata di una propria illuminazione con punti presa autonomi anche per grossi voltaggi.

Visita virtuale

Condividi